Gabriella Musetti e Marina Giovannelli, nella prefazione e nella postfazione, situano questa raccolta di poesie nei territori del corpo vivo, con tutte le sue affezioni e mutamenti, attento alle sue metamorfosi e al genere, performato e deflagrato nella forma del sonetto della sezione che chiude la raccolta.

Volevo essere Jeanne Hébuterne / Loredana Magazzeni. - STAMPA. - (2012), pp. 1-104.

Volevo essere Jeanne Hébuterne

MAGAZZENI, LOREDANA
2012

Abstract

Gabriella Musetti e Marina Giovannelli, nella prefazione e nella postfazione, situano questa raccolta di poesie nei territori del corpo vivo, con tutte le sue affezioni e mutamenti, attento alle sue metamorfosi e al genere, performato e deflagrato nella forma del sonetto della sezione che chiude la raccolta.
2012
104
9788896048337
Volevo essere Jeanne Hébuterne / Loredana Magazzeni. - STAMPA. - (2012), pp. 1-104.
Loredana Magazzeni
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/398369
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact