Per la realizzazione della Carta Ittica di secondo livello della Provincia di Firenze concernente le vocazioni ittiche e le potenzialità biologiche dei corsi d’acqua si prevede la realizzazione di 110 stazioni di campionamento ittiofaunistico distribuite nelle tre fasce della zonazione ecologica (fascia a salmonidi, a ciprinidi reofili e a ciprinidi limnofili). I tratti saranno campionati in regime di magra idrologica, periodo in cui è possibile svolgere con maggior efficacia la cattura dell’ittiofauna attraverso pesca elettrica e sono meglio evidenziabili situazioni ambientali critiche. Si procederà per moduli semestrali ognuno dei quali comprendenti il rilevamento dell’ittiofauna in 18 stazioni. I moduli verranno conclusi a 6-12-18-24-30 mesi e alla fine di ciascun modulo verrà consegnata una relazione contenente i dati, gli elaborati, i testi,e le cartografie riferiti ai rilevamenti eseguiti durante il modulo ed un relativo rendiconto delle attività. Alla conclusione dei lavori, verrà consegnata una relazione finale contenente i dati, le elaborazioni, i testi, le fotografie e le carte tematiche georeferenziate in formato shape, illustranti la distribuzione, le strutture di popolazione, l’accrescimento e la mortalità delle specie ittiche e le vocazioni ittiofaunistiche dei corsi d’acqua interessati dall’indagine. Saranno segnalate le criticità riscontrate e verranno avanzate proposte gestionali.

PROGETTO DI INDAGINE SULLE VOCAZIONI ITTIOFAUNISTICHE DEI CORSI D’ACQUA DELLA PROVINCIA DI FIRENZE: CARTA ITTICA DI II LIVELLO (terzo Anno) / Rosanna Falconi. - (2010).

PROGETTO DI INDAGINE SULLE VOCAZIONI ITTIOFAUNISTICHE DEI CORSI D’ACQUA DELLA PROVINCIA DI FIRENZE: CARTA ITTICA DI II LIVELLO (terzo Anno)

FALCONI, ROSANNA
2010

Abstract

Per la realizzazione della Carta Ittica di secondo livello della Provincia di Firenze concernente le vocazioni ittiche e le potenzialità biologiche dei corsi d’acqua si prevede la realizzazione di 110 stazioni di campionamento ittiofaunistico distribuite nelle tre fasce della zonazione ecologica (fascia a salmonidi, a ciprinidi reofili e a ciprinidi limnofili). I tratti saranno campionati in regime di magra idrologica, periodo in cui è possibile svolgere con maggior efficacia la cattura dell’ittiofauna attraverso pesca elettrica e sono meglio evidenziabili situazioni ambientali critiche. Si procederà per moduli semestrali ognuno dei quali comprendenti il rilevamento dell’ittiofauna in 18 stazioni. I moduli verranno conclusi a 6-12-18-24-30 mesi e alla fine di ciascun modulo verrà consegnata una relazione contenente i dati, gli elaborati, i testi,e le cartografie riferiti ai rilevamenti eseguiti durante il modulo ed un relativo rendiconto delle attività. Alla conclusione dei lavori, verrà consegnata una relazione finale contenente i dati, le elaborazioni, i testi, le fotografie e le carte tematiche georeferenziate in formato shape, illustranti la distribuzione, le strutture di popolazione, l’accrescimento e la mortalità delle specie ittiche e le vocazioni ittiofaunistiche dei corsi d’acqua interessati dall’indagine. Saranno segnalate le criticità riscontrate e verranno avanzate proposte gestionali.
2010
2008
PROGETTO DI INDAGINE SULLE VOCAZIONI ITTIOFAUNISTICHE DEI CORSI D’ACQUA DELLA PROVINCIA DI FIRENZE: CARTA ITTICA DI II LIVELLO (terzo Anno) / Rosanna Falconi. - (2010).
Rosanna Falconi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/397560
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact