Il saggio si occupa della nascita dei musei del Risorgimento nell'Italia degli anni Ottanta del sec. XIX, mettendo l'accento su un dato originale e poco frequentato dalla storiografia: l'esigenza, da parte della generazione post-risorgimentale, di dar vita, attraverso questi luoghi deputati, ad una peculiare "archeologia del presente", via via che la generazione dell'indipendenza e il forte impulso ideologico connesso alla prima valorizzazione dei "beni" andavano spegnendosi.

Il Risorgimento nel museo / Roberto Balzani. - STAMPA. - (2012), pp. 9-30.

Il Risorgimento nel museo

BALZANI, ROBERTO
2012

Abstract

Il saggio si occupa della nascita dei musei del Risorgimento nell'Italia degli anni Ottanta del sec. XIX, mettendo l'accento su un dato originale e poco frequentato dalla storiografia: l'esigenza, da parte della generazione post-risorgimentale, di dar vita, attraverso questi luoghi deputati, ad una peculiare "archeologia del presente", via via che la generazione dell'indipendenza e il forte impulso ideologico connesso alla prima valorizzazione dei "beni" andavano spegnendosi.
2012
Carte per la Patria nel Museo del Risorgimento di Imola
9
30
Il Risorgimento nel museo / Roberto Balzani. - STAMPA. - (2012), pp. 9-30.
Roberto Balzani
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/396894
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact