La Patologia di Rubin, un classico della letteratura medica anglosassone, è un testo che permette agli studenti e agli studiosi di Patologia di affrontare in modo organico lo studio della materia sia nella sua parte “generale”, sia in quella “sistemica”, integrate tra di loro con grande equilibrio. Il testo presenta caratteristiche di impostazione e di rappresentazione dei concetti per molti aspetti innovative. È stata posta grande attenzione alla chiarezza espositiva e alla finalità didattica: evento del tutto eccezionale, a questo scopo il testo è stato sottoposto al vaglio di un gruppo scelto di studenti-revisori, in modo da tener conto anche della opinione dei lettori più direttamente interessati. Un gran numero di schemi e diagrammi permette di focalizzare con immediatezza e comprendere gli aspetti più complessi della materia, unitamente all’uso delle evidenziazioni e degli elenchi puntati o numerati. L’ impostazione molto moderna, con grande attenzione al livello molecolare delle informazioni più aggiornate, e l’organizzazione in sezioni distinte – epidemiologia, patogenesi, morfologia, caratteristiche cliniche – delle specifiche malattie, sono altri notevoli pregi della Patologia di Rubin.

PATOLOGIA - Fondamenti Clinicopatologici in medicina Edizione Italiana a cura di Anna Gasperi-Campani e Walter F. Grigioni

GASPERI CAMPANI, ANNA;FIORENTINO, MICHELANGELO;CORTI, BARBARA;D'ERRICO, ANTONIETTA;
2006

Abstract

La Patologia di Rubin, un classico della letteratura medica anglosassone, è un testo che permette agli studenti e agli studiosi di Patologia di affrontare in modo organico lo studio della materia sia nella sua parte “generale”, sia in quella “sistemica”, integrate tra di loro con grande equilibrio. Il testo presenta caratteristiche di impostazione e di rappresentazione dei concetti per molti aspetti innovative. È stata posta grande attenzione alla chiarezza espositiva e alla finalità didattica: evento del tutto eccezionale, a questo scopo il testo è stato sottoposto al vaglio di un gruppo scelto di studenti-revisori, in modo da tener conto anche della opinione dei lettori più direttamente interessati. Un gran numero di schemi e diagrammi permette di focalizzare con immediatezza e comprendere gli aspetti più complessi della materia, unitamente all’uso delle evidenziazioni e degli elenchi puntati o numerati. L’ impostazione molto moderna, con grande attenzione al livello molecolare delle informazioni più aggiornate, e l’organizzazione in sezioni distinte – epidemiologia, patogenesi, morfologia, caratteristiche cliniche – delle specifiche malattie, sono altri notevoli pregi della Patologia di Rubin.
8840813300
Emanuel, Rubin
RUBIN'S PATHOLOGY: Clinicopathologic Foundations of Medicine, di Emanuel Rubin et al., 4th edition 2005 Lippincott Williams& Wilkins, USA
Gasperi Campani, Anna; Fiorentino, Michelangelo; Corti, Barbara; D'Errico, Antonietta; Capelli, A.; Iannacone, M.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/36416
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact