Si tratta di una rilettura del romanzo di Carlo Sgorlon, vincitore del Premio Strega 1985. La rilettura sottolinea gli elementi espressivi dell'operazione letteraria dello scrittore, in cui la storia viene letta attraverso una chiave mitica. Vengono inoltre sottolineati i rapporti del romanzo con altre opere di argomento simile, come La storia di Elsa Morante o La luna e i falo di Cesare Pavese.

I fiumi perduti della storia

BAZZOCCHI, MARCO ANTONIO
2006

Abstract

Si tratta di una rilettura del romanzo di Carlo Sgorlon, vincitore del Premio Strega 1985. La rilettura sottolinea gli elementi espressivi dell'operazione letteraria dello scrittore, in cui la storia viene letta attraverso una chiave mitica. Vengono inoltre sottolineati i rapporti del romanzo con altre opere di argomento simile, come La storia di Elsa Morante o La luna e i falo di Cesare Pavese.
L'armata dei fiumi perduti
ix
xxi
M. A. Bazzocchi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/35270
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact