Il contributo esplora l'architettura prodotta per commissione imperiale nell'oriente dell'Impero durante il regno di Costantino e Costanzo II, giungendo a importanti conclusioni in merito all'estetica - una vera e propria teologia della luce - che avrà un'influenza straordinaria sui successivi sviluppi dell'architettura di Bisanzio.

Metafore di luce nelle architetture e nel decoro da Costantino a Costanzo II

CARILE, MARIA CRISTINA
2016

Abstract

Il contributo esplora l'architettura prodotta per commissione imperiale nell'oriente dell'Impero durante il regno di Costantino e Costanzo II, giungendo a importanti conclusioni in merito all'estetica - una vera e propria teologia della luce - che avrà un'influenza straordinaria sui successivi sviluppi dell'architettura di Bisanzio.
L'lmpero costantiniao e i luoghi sacri
461
488
Carile, Maria Cristina
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/317719
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact