T.S. Eliot, dal ristorante alla terra desolata