Il libro, che prende come oggetto di studio un celebre caso giudiziario dell’età giolittiana, causa celebre che coinvolse la famiglia dell’illustre clinico dell’Ateneo bolognese Augusto Murri, ricorrendo a fonti d’archivio, atti giudiziari, perizie mediche e psichiatriche, carteggi inediti, fonti giornalistiche, ricostruisce un momento importante della storia culturale e sociale italiana dove l’attacco alla scienza e la conseguente strumentalizzazione ideologico-politica lasciano intravvedere il ruolo delle scienze umane nella lettura dei comportamenti normali e/o devianti nonché nella messa a punto di una nuova concezione della sessualità.

Il caso Murri. Una storia italiana

BABINI, VALERIA PAOLA
2004

Abstract

Il libro, che prende come oggetto di studio un celebre caso giudiziario dell’età giolittiana, causa celebre che coinvolse la famiglia dell’illustre clinico dell’Ateneo bolognese Augusto Murri, ricorrendo a fonti d’archivio, atti giudiziari, perizie mediche e psichiatriche, carteggi inediti, fonti giornalistiche, ricostruisce un momento importante della storia culturale e sociale italiana dove l’attacco alla scienza e la conseguente strumentalizzazione ideologico-politica lasciano intravvedere il ruolo delle scienze umane nella lettura dei comportamenti normali e/o devianti nonché nella messa a punto di una nuova concezione della sessualità.
309
8815097309
BABINI V.P.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/3100
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact