In collaborazione con la Provincia di Bologna, è stata condotta una approfondita analisi delle basi di dati acquisite da Trenitalia e da Fer, contenenti valori non aggregati di frequentazione sui servizi ferroviari attualmente in esercizio, estrapolando i valori aggregati necessari alla successiva stima della domanda del futuro SFM. A seguire, sono stati adattati al caso concreto dei modelli di previsione, formulando delle relazioni analitiche originali, sulla base della quali ha valutato la possibile evoluzione della domanda di trasporto. Tali relazioni sono state giudicate di grande interesse dagli stakeholders. Dal lato dell'offerta, è stata condotta una approfondita analisi dello stato dell'arte, considerando non solo il materiale rotabile già in produzione, ma anche i prototipi attualmente in sviluppo, nonché le caratteristiche del materiale rotabile già disponibile presso il gestore. Infine, è stato sviluppato un modello originale di gestione del servizio, basato sull'utilizzo di una tipologia limitata di materiale rotabile, in maniera da poter conseguire flessibilità di impiego ed economie di scala, sia nella gestione che nella manutenzione

Composizione del materiale rotabile per il SFM

MICUCCI, ALFONSO;MASSELLI, PAOLO
2013

Abstract

In collaborazione con la Provincia di Bologna, è stata condotta una approfondita analisi delle basi di dati acquisite da Trenitalia e da Fer, contenenti valori non aggregati di frequentazione sui servizi ferroviari attualmente in esercizio, estrapolando i valori aggregati necessari alla successiva stima della domanda del futuro SFM. A seguire, sono stati adattati al caso concreto dei modelli di previsione, formulando delle relazioni analitiche originali, sulla base della quali ha valutato la possibile evoluzione della domanda di trasporto. Tali relazioni sono state giudicate di grande interesse dagli stakeholders. Dal lato dell'offerta, è stata condotta una approfondita analisi dello stato dell'arte, considerando non solo il materiale rotabile già in produzione, ma anche i prototipi attualmente in sviluppo, nonché le caratteristiche del materiale rotabile già disponibile presso il gestore. Infine, è stato sviluppato un modello originale di gestione del servizio, basato sull'utilizzo di una tipologia limitata di materiale rotabile, in maniera da poter conseguire flessibilità di impiego ed economie di scala, sia nella gestione che nella manutenzione
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/298314
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact