Il nido: lo spazio e il tempo delle emozioni