Il volume è dedicato all'edizione e al commento degli accordi politico-commerciali stipulati da Venezia con il Comune di Bologna nel corso dei secoli XIII e XIV. L'ampia serie di clausole contenute nei patti, risalenti agli anni 1227, 1229, 1273, 1321 e analizzati entro il contesto della politica pattizia perseguita da Venezia nei confronti di un largo ventaglio di città dell'entroterra padano, attesta la crescente egemonia economico-commerciale acquisita nei confronti di numerosi centri urbani situati nelle regioni contermini, raggiungibili tramite una fitta rete di vie fluviali, oltre alle rotte costiere adriatiche. Parimenti, il ruolo dominante che Venezia punta a esercitare, sotto tale profilo, anche verso le aree interne della Penisola costituisce la base per la formazione di un autentico "diritto internazionale" da parte della città lagunare, ispirato a lineamenti omogenei benché sempre adattabile alle singole specificità contingenti, mediante il quale disciplinare - in primo luogo - i rapporti giurisdizionali e fiscali istituiti con i singoli soggetti istituzionali con i quali essa entra in relazioni stabili e concordate.

I patti con Bologna, 1227-1331

BONACINI, PIERPAOLO
2005

Abstract

Il volume è dedicato all'edizione e al commento degli accordi politico-commerciali stipulati da Venezia con il Comune di Bologna nel corso dei secoli XIII e XIV. L'ampia serie di clausole contenute nei patti, risalenti agli anni 1227, 1229, 1273, 1321 e analizzati entro il contesto della politica pattizia perseguita da Venezia nei confronti di un largo ventaglio di città dell'entroterra padano, attesta la crescente egemonia economico-commerciale acquisita nei confronti di numerosi centri urbani situati nelle regioni contermini, raggiungibili tramite una fitta rete di vie fluviali, oltre alle rotte costiere adriatiche. Parimenti, il ruolo dominante che Venezia punta a esercitare, sotto tale profilo, anche verso le aree interne della Penisola costituisce la base per la formazione di un autentico "diritto internazionale" da parte della città lagunare, ispirato a lineamenti omogenei benché sempre adattabile alle singole specificità contingenti, mediante il quale disciplinare - in primo luogo - i rapporti giurisdizionali e fiscali istituiti con i singoli soggetti istituzionali con i quali essa entra in relazioni stabili e concordate.
176
8883341414
BONACINI P.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/2964
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact