Dai paremiografi agli Adagia di Erasmo: alcune precisazioni