La "dottrina Bush" e il diritto internazionale