Il triasulfuron, [TRS, 1-[2-(2-cloroetossi)-fenilsolfonil]-3-(4-metossi-6-metil-1,3,5-triazin-2-il)urea, Logran®] è un erbicida solfonilureico utilizzato in post-emergenza nella difesa delle colture cerealicole. E’ noto che i processi di adsorbimento influenzano la persistenza di un fitofarmaco nel suolo. Inoltre, numerosi studi hanno evidenziato come l’ammendamento di un suolo con biomasse ne migliora sensibilmente la fertilità. In questo lavoro, pertanto, si è voluto studiare l’effetto dell’addizione di un fango, proveniente da un impianto di depurazione di acque urbane, sull’adsorbimento del TRS sul suolo. Le prove sono state condotte rispettivamente su due suoli (Tula e Rosello), sul fango e su i due suoli ammendati con tale fango. Lo studio è stato esteso, inoltre, anche alle componenti umiche estratte dai suoli e dal fango. L’adsorbimento del TRS sia sui suoli che sul fango segue l’equazione di Freundlich. Il suolo Tula con caratteristiche acide (pH 5,5) è più adsorbente del suolo Rosello (pH 8,5). Tale risultato, confermato anche dallo studio dell’adsorbimento del TRS sul suolo Rosello a pH modificato, è in accordo con il trend generalmente osservato per le solfoniluree: l’adsorbimento aumenta al diminuire del pH. L’aggiunta del fango al suolo Rosello incrementa l’adsorbimento dell’erbicida, è trascurabile, invece, l’effetto dell’aggiunta del fango al suolo Tula. L’isoterma relativa al suolo Tula è di tipo L mentre i rimanenti sistemi mostrano isoterme di tipo S. L’equazione di Freundlich è stata utilizzata anche per descrivere l’adsorbimento del TRS sugli acidi umici (HA) estratti sia dai suoli che dal fango. Gli HA dei suoli adsorbono il TRS in misura molto maggiore (dalle 11 alle 13 volte) della componente umica del fango. Dato che le tre sospensioni umiche hanno pH confrontabili (4,1 - 4,3), la notevole differenza di adsorbimento osservata potrebbe essere ascrivibile alla diversa natura degli HA provenienti rispettivamente dal suolo e dal fango. In presenza di tutti i tipi di HA l’erbicida degrada in tempi paragonabili (t1/2 41 - 51 h). In ogni caso, l’ammina e la solfonammide originatesi dall’idrolisi del ponte solfonilureico sono stati gli unici metaboliti osservati.

Adsorbimento del triasulfuron su suoli ammendati con un fango di depurazione

BRASCHI, ILARIA;GESSA, CARLO EMANUELE
2005

Abstract

Il triasulfuron, [TRS, 1-[2-(2-cloroetossi)-fenilsolfonil]-3-(4-metossi-6-metil-1,3,5-triazin-2-il)urea, Logran®] è un erbicida solfonilureico utilizzato in post-emergenza nella difesa delle colture cerealicole. E’ noto che i processi di adsorbimento influenzano la persistenza di un fitofarmaco nel suolo. Inoltre, numerosi studi hanno evidenziato come l’ammendamento di un suolo con biomasse ne migliora sensibilmente la fertilità. In questo lavoro, pertanto, si è voluto studiare l’effetto dell’addizione di un fango, proveniente da un impianto di depurazione di acque urbane, sull’adsorbimento del TRS sul suolo. Le prove sono state condotte rispettivamente su due suoli (Tula e Rosello), sul fango e su i due suoli ammendati con tale fango. Lo studio è stato esteso, inoltre, anche alle componenti umiche estratte dai suoli e dal fango. L’adsorbimento del TRS sia sui suoli che sul fango segue l’equazione di Freundlich. Il suolo Tula con caratteristiche acide (pH 5,5) è più adsorbente del suolo Rosello (pH 8,5). Tale risultato, confermato anche dallo studio dell’adsorbimento del TRS sul suolo Rosello a pH modificato, è in accordo con il trend generalmente osservato per le solfoniluree: l’adsorbimento aumenta al diminuire del pH. L’aggiunta del fango al suolo Rosello incrementa l’adsorbimento dell’erbicida, è trascurabile, invece, l’effetto dell’aggiunta del fango al suolo Tula. L’isoterma relativa al suolo Tula è di tipo L mentre i rimanenti sistemi mostrano isoterme di tipo S. L’equazione di Freundlich è stata utilizzata anche per descrivere l’adsorbimento del TRS sugli acidi umici (HA) estratti sia dai suoli che dal fango. Gli HA dei suoli adsorbono il TRS in misura molto maggiore (dalle 11 alle 13 volte) della componente umica del fango. Dato che le tre sospensioni umiche hanno pH confrontabili (4,1 - 4,3), la notevole differenza di adsorbimento osservata potrebbe essere ascrivibile alla diversa natura degli HA provenienti rispettivamente dal suolo e dal fango. In presenza di tutti i tipi di HA l’erbicida degrada in tempi paragonabili (t1/2 41 - 51 h). In ogni caso, l’ammina e la solfonammide originatesi dall’idrolisi del ponte solfonilureico sono stati gli unici metaboliti osservati.
Riassunti delle comunicazioni - SOCIETÀ DI CHIMICA AGRARIA XXIII Convegno Nazionale
101
101
Pinna M.V.; Pusino A.; Braschi I.; Gessa C.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/27361
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact