La concezione della vecchiaia si inquadra nella complessa formulazione antropologica di un autore giudaico con profondi legami con la cultura greca. L' importanza notevole delle nozioni espresse è rilevabile sia nel contesto tardoellenistico sia, successivamente, in autori cristiani.

Filone di Alessandria

MAZZANTI, ANGELA MARIA
2007

Abstract

La concezione della vecchiaia si inquadra nella complessa formulazione antropologica di un autore giudaico con profondi legami con la cultura greca. L' importanza notevole delle nozioni espresse è rilevabile sia nel contesto tardoellenistico sia, successivamente, in autori cristiani.
2007
SENECTUS. La vecchiaia nell'antichità ebraica e cristiana
99
109
A.M. Mazzanti
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/25591
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact