Il volume è dedicato a bilanci, gestione, controllo e servizi e costituisce un vero e proprio strumento di lavoro, una guida, dunque elemento oggetto di continua ed agevole consultazione. Non, pertanto, un insieme di commenti da consultare all’occorrenza, ma ciò che serve quotidianamente per risolvere problemi e dubbi, un punto di riferimento costante per affrontare situazioni non del tutto conosciute, l’occasione per comprendere come orientarsi attraverso altri tipi di approfondimento. I contenuti, la forma espositiva, il periodico aggiornamento e, non ultima, la riconosciuta competenza degli autori, qualificano l’opera come strumento completo, attendibile e utile per una pluralità di utilizzatori. In particolare ci riferiamo: - agli operatori di servizi finanziari, del patrimonio, dei tributi, del personale che pur conoscendo la normativa hanno comunque, sovente, bisogno di un riscontro, di un dato normativo, di un’interpretazione accreditata; - ai responsabili generali (segretari e direttori), di struttura e/o di servizio, sempre alla ricerca di informazioni attendibili sui vari argomenti e la cui attività richiede continui riferimenti a molteplici disposizioni; - ai revisori e a chi opera per il controllo interno (nucleo di valutazione, controllo di gestione, ecc.), per meglio fronteggiare la delicata attività di controllo della regolarità amministrativa e contabile, della gestione e valutazione dei risultati; - ai consulenti poiché spesso si trovano a fronteggiare la complessità di una normativa assai ampia e in continua evoluzione; - al sindaco, agli assessori e ai consiglieri che necessitano di un supporto agevole ed immediato, in cui le informazioni siano facili da reperire e nello stesso tempo esaustive. Gli utilizzatori hanno ora la possibilità di una consultazione più agevole e diretta: ci si riferisce ai responsabili dei servizi contabili e finanziari e agli addetti al controllo interno. Il processo di riforma degli enti locali richiede non solo le competenze giuridiche, ma anche un nuovo approccio culturale rivolto a una loro interpretazione e applicazione conforme agli istituti economico-aziendali e teso ad ottenere la miglior combinazione fra costi, modi e tempi dell’azione amministrativa. La linea guida dell’opera è tesa ad accelerare tale processo. Nel complesso un’opera di assoluta utilità per una vasta platea di utenti, impegnati nella complessa e delicata attività di indirizzo, programmazione, gestione e controllo degli enti locali.

Enti Locali - Bilanci Gestione Controllo Servizi

FARNETI, GIUSEPPE
2004

Abstract

Il volume è dedicato a bilanci, gestione, controllo e servizi e costituisce un vero e proprio strumento di lavoro, una guida, dunque elemento oggetto di continua ed agevole consultazione. Non, pertanto, un insieme di commenti da consultare all’occorrenza, ma ciò che serve quotidianamente per risolvere problemi e dubbi, un punto di riferimento costante per affrontare situazioni non del tutto conosciute, l’occasione per comprendere come orientarsi attraverso altri tipi di approfondimento. I contenuti, la forma espositiva, il periodico aggiornamento e, non ultima, la riconosciuta competenza degli autori, qualificano l’opera come strumento completo, attendibile e utile per una pluralità di utilizzatori. In particolare ci riferiamo: - agli operatori di servizi finanziari, del patrimonio, dei tributi, del personale che pur conoscendo la normativa hanno comunque, sovente, bisogno di un riscontro, di un dato normativo, di un’interpretazione accreditata; - ai responsabili generali (segretari e direttori), di struttura e/o di servizio, sempre alla ricerca di informazioni attendibili sui vari argomenti e la cui attività richiede continui riferimenti a molteplici disposizioni; - ai revisori e a chi opera per il controllo interno (nucleo di valutazione, controllo di gestione, ecc.), per meglio fronteggiare la delicata attività di controllo della regolarità amministrativa e contabile, della gestione e valutazione dei risultati; - ai consulenti poiché spesso si trovano a fronteggiare la complessità di una normativa assai ampia e in continua evoluzione; - al sindaco, agli assessori e ai consiglieri che necessitano di un supporto agevole ed immediato, in cui le informazioni siano facili da reperire e nello stesso tempo esaustive. Gli utilizzatori hanno ora la possibilità di una consultazione più agevole e diretta: ci si riferisce ai responsabili dei servizi contabili e finanziari e agli addetti al controllo interno. Il processo di riforma degli enti locali richiede non solo le competenze giuridiche, ma anche un nuovo approccio culturale rivolto a una loro interpretazione e applicazione conforme agli istituti economico-aziendali e teso ad ottenere la miglior combinazione fra costi, modi e tempi dell’azione amministrativa. La linea guida dell’opera è tesa ad accelerare tale processo. Nel complesso un’opera di assoluta utilità per una vasta platea di utenti, impegnati nella complessa e delicata attività di indirizzo, programmazione, gestione e controllo degli enti locali.
1-431
8821719537
Farneti G.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/23748
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact