Il saggio riflette sugli elementi fantastici (o fantasticizzati) che inflitrano la poetica veristica di una autore apparentemente lontanissimo da tali suggestioni come Giovanni Verga. La concezione della letteratura come sonnambulismo e fantasmagoria è il più significativo di tali elementi.

A Portrait of the Writer as a Somnambule. Reflections on Verismo and Phantasmagoria in Verga and Capuana

MANGINI, ANGELO MARIA
2007

Abstract

Il saggio riflette sugli elementi fantastici (o fantasticizzati) che inflitrano la poetica veristica di una autore apparentemente lontanissimo da tali suggestioni come Giovanni Verga. La concezione della letteratura come sonnambulismo e fantasmagoria è il più significativo di tali elementi.
The Italian Gothic and Fantastic. Encounters and Rewritings of Narrative Traditions
80
97
Angelo M. Mangini
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/234477
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact