Cinema Novo: fame, violenza e sogno