La cornice del Decameron, e in particolare la parte sulla peste, se confrontata con le cronache coeve svela la modernità di Boccaccio. Un interessante confronto con i documenti d'archivio mostra inoltre che il libro deve essere ancora svelato nel suo senso più profondo: senso che va cercato proprio nelle pagine sulla peste, non solo introduzione ma anche chiave di interpretazione dell'opera intera.

La consolazione della letteratura: una proposta per il Decameron

NOBILI, CLAUDIA SEBASTIANA
2013

Abstract

La cornice del Decameron, e in particolare la parte sulla peste, se confrontata con le cronache coeve svela la modernità di Boccaccio. Un interessante confronto con i documenti d'archivio mostra inoltre che il libro deve essere ancora svelato nel suo senso più profondo: senso che va cercato proprio nelle pagine sulla peste, non solo introduzione ma anche chiave di interpretazione dell'opera intera.
Boccaccio e i suoi lettori. Una lunga ricezione
209
228
Claudia Sebastiana Nobili
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/220889
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact