IL PAESAGGIO E' INSIEME LUOGO DELLA VISTA, DELLA MEMORIA E DELL'AFFETTO: OGNI SGUARDO INCONTRA UN PAESAGGIO, MA AL CONTEMPO LO RICREA FINO A IDEALIZZARLO. VISIONE E SENTIMENTO SI MUOVONO INSIEME, CREANDO UNA TEORIA ETICO-ESTETICA, FRA BELLEZZA ED EMOZIONE, IMMAGINI E AFFETTI.

IL PAESAGGIO E' UN'AVVENTURA

MILANI, RAFFAELE
2005

Abstract

IL PAESAGGIO E' INSIEME LUOGO DELLA VISTA, DELLA MEMORIA E DELL'AFFETTO: OGNI SGUARDO INCONTRA UN PAESAGGIO, MA AL CONTEMPO LO RICREA FINO A IDEALIZZARLO. VISIONE E SENTIMENTO SI MUOVONO INSIEME, CREANDO UNA TEORIA ETICO-ESTETICA, FRA BELLEZZA ED EMOZIONE, IMMAGINI E AFFETTI.
1-176
8807490420
MILANI R.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/21946
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact