Berlusconi tra elettori fedeli e defezioni