"La vita profonda delle nature morte" mostra il ruolo assunto dalla spazialità, nell'ambito della dimensione enunciativa, in un genere pittorico per eccellenza non narrativo, quello cioè della natura morta.

"La vita profonda delle nature morte" / L. Corrain; P. Fabbri. - STAMPA. - (2004), pp. 153-168.

"La vita profonda delle nature morte"

CORRAIN, LUCIA;FABBRI, PAOLO
2004

Abstract

"La vita profonda delle nature morte" mostra il ruolo assunto dalla spazialità, nell'ambito della dimensione enunciativa, in un genere pittorico per eccellenza non narrativo, quello cioè della natura morta.
2004
Semiotiche della pittura. I classici. Le ricerche
153
168
"La vita profonda delle nature morte" / L. Corrain; P. Fabbri. - STAMPA. - (2004), pp. 153-168.
L. Corrain; P. Fabbri
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/19036
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact