Realismo o artificio? Un'analisi di La fuga in Egitto di Adam Elsheimer