Le "annotazioni" al bolognese letterario del Sei-SEttecento