Lo studio e lo sviluppo di nuovi materiali ha sempre prodotto sostanziali cambiamenti nella vita dell’uomo. Le varie ere della civilizzazione, le età della pietra, del bronzo, del ferro, sono scandite dalla capacità dell’uomo di modificare le proprietà di una particolare classe di materiali per poterli utilizzare con maggior vantaggio. Come potremmo definire l’era attuale? Certamente i materiali che la caratterizzano sono molteplici, ma se pensiamo alle tecnologie che hanno avuto lo sviluppo più rapido negli ultimi decenni, vale a dire quelle dell’informazione e comunicazione, potremmo definire la nostra epoca come era della microelettronica basata sul Silicio. Già oggi si stanno tuttavia utilizzando altri materiali, come ad esempio il Carburo di Silicio o il Silicio- Germanio, che, in virtù delle loro proprietà particolari, sono in grado di svolgere alcune funzioni per le quali il Silicio è inadatto o meno efficiente. E nel futuro ci aspettano sicuramente altri e più rivoluzionari sviluppi.

Fisica della Materia

CAVALCOLI, DANIELA;
2005

Abstract

Lo studio e lo sviluppo di nuovi materiali ha sempre prodotto sostanziali cambiamenti nella vita dell’uomo. Le varie ere della civilizzazione, le età della pietra, del bronzo, del ferro, sono scandite dalla capacità dell’uomo di modificare le proprietà di una particolare classe di materiali per poterli utilizzare con maggior vantaggio. Come potremmo definire l’era attuale? Certamente i materiali che la caratterizzano sono molteplici, ma se pensiamo alle tecnologie che hanno avuto lo sviluppo più rapido negli ultimi decenni, vale a dire quelle dell’informazione e comunicazione, potremmo definire la nostra epoca come era della microelettronica basata sul Silicio. Già oggi si stanno tuttavia utilizzando altri materiali, come ad esempio il Carburo di Silicio o il Silicio- Germanio, che, in virtù delle loro proprietà particolari, sono in grado di svolgere alcune funzioni per le quali il Silicio è inadatto o meno efficiente. E nel futuro ci aspettano sicuramente altri e più rivoluzionari sviluppi.
Percorsi di Ricerca. La Fisica attraversa Bologna.
65
76
D.Cavalcoli; Giorgio Lulli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/16842
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact