Ancora sull’iconografia di Livia: le emissioni provinciali