Le metamorfosi della parola. Da Dante a Montale