Sono tradotti per la prima volta i frammenti autobiografici del riformatore egiziano Muhammad ‘Abduh (1849-1905 ). Il lavoro è stato svolto insieme ai detenti di lingua araba del carcere di Reggio Emilia. VIene anche presentato il carteggio tra L. Tolstoj e Muhammad 'Abduh

La vocazione di un riformatore egiziano: Muhammad ‘Abduh (1849-1905 ). L'incontro tra culture in una esperienza didattica

BORI, PIER CESARE MARIA OLIMPIO
2005

Abstract

Sono tradotti per la prima volta i frammenti autobiografici del riformatore egiziano Muhammad ‘Abduh (1849-1905 ). Il lavoro è stato svolto insieme ai detenti di lingua araba del carcere di Reggio Emilia. VIene anche presentato il carteggio tra L. Tolstoj e Muhammad 'Abduh
88
P.C. Bori
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/14856
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact