I diritti dell’uomo vivono nel Novecento un momento di grande riconoscimento teorico e normativo, ma anche, e prima, di tragica violazione. Nella seconda metà del secolo, nascono molteplici filosofie dei diritti e si accredita l’esigenza della loro proliferazione come risposta a problemi inediti. I diritti degli animali ne sono una delle manifestazioni più feconde.

Filosofia e diritti / Marina Lalatta Costerbosa. - STAMPA. - (2013), pp. 433-445.

Filosofia e diritti

LALATTA COSTERBOSA, MARINA
2013

Abstract

I diritti dell’uomo vivono nel Novecento un momento di grande riconoscimento teorico e normativo, ma anche, e prima, di tragica violazione. Nella seconda metà del secolo, nascono molteplici filosofie dei diritti e si accredita l’esigenza della loro proliferazione come risposta a problemi inediti. I diritti degli animali ne sono una delle manifestazioni più feconde.
2013
L'età moderna e contemporanea. Il Novecento. Il secolo breve
433
445
Filosofia e diritti / Marina Lalatta Costerbosa. - STAMPA. - (2013), pp. 433-445.
Marina Lalatta Costerbosa
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/145759
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact