Creatina e D-ribosio: cardioprotezione in modelli di ipossia in vvitro ed in vivo