Verso una nuova teoria economica della cooperazione