La prefazione al volume tenta di dare un ordine ai progetti storici di restauro presentati nel volume. Individuata la linea che, dalla nascita della passione per il medioevo a momenti molto vicini a noi, segna la storia della cultura occidentale, cerca di assegnare i casi trattati, espressioni di tempi diversi e di concezioni distanti del restauro, a periodi ben precisi di quella storia, ormai lunga due secoli, che corrisponde in gran parte alla storia disciplinare del restauro. Quindi, nel parallelismo che vorrebbe avvicinare Walpole e Valadier, Bram Stoker e Viollet-le-Duc, può essere riletta una fetta rilevante dellvicende del restauro non solo del nostro Paese, con le sue avanguardie, i suoi attardamenti, le riscoperte, i conservatorismi e le innovazioni; tutto a partire da alcuni, pochi, casi di restauro di rocche e castelli, tra Romagna e Montefeltro. Vicende e destini incrociati, nei quali è difficile, se non impossibile, trovare un'unica linea di sviluppo; testimonianza, se ce ne fosse ancora una volta bisogno, della complessità di una storia che, come quella disciplinare, mette assieme arte, tecnica, storia.

Il castello dai destini incrociati

PRETELLI, MARCO
2012

Abstract

La prefazione al volume tenta di dare un ordine ai progetti storici di restauro presentati nel volume. Individuata la linea che, dalla nascita della passione per il medioevo a momenti molto vicini a noi, segna la storia della cultura occidentale, cerca di assegnare i casi trattati, espressioni di tempi diversi e di concezioni distanti del restauro, a periodi ben precisi di quella storia, ormai lunga due secoli, che corrisponde in gran parte alla storia disciplinare del restauro. Quindi, nel parallelismo che vorrebbe avvicinare Walpole e Valadier, Bram Stoker e Viollet-le-Duc, può essere riletta una fetta rilevante dellvicende del restauro non solo del nostro Paese, con le sue avanguardie, i suoi attardamenti, le riscoperte, i conservatorismi e le innovazioni; tutto a partire da alcuni, pochi, casi di restauro di rocche e castelli, tra Romagna e Montefeltro. Vicende e destini incrociati, nei quali è difficile, se non impossibile, trovare un'unica linea di sviluppo; testimonianza, se ce ne fosse ancora una volta bisogno, della complessità di una storia che, come quella disciplinare, mette assieme arte, tecnica, storia.
Rocche e castelli fra Romagna e Montefeltro. Propgetti e interventi di restauro
9
19
M. Pretelli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/131272
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact