La giornata di studio è stata dedicata alle nuove forme di comunicazione via web e alle implicazioni che queste determinano nel sociale. L’uso delle nuove tecnologie di comunicazione, distribuite capillarmente, sono divenute, infatti, di uso comune. Internet, che fin da principio si è presentato ai suoi fruitori come un mezzo attraverso il quale è possibile realizzare il libero scambio di idee e di software; dunque il luogo in cui si costituisce ed evolve una cultura. Tali caratteristiche hanno inciso – e continuano ad incidere – nella sua specificità, a differenza di altri mezzi di comunicazione già presenti nel panorama mediale. La recente diffusione della modalità collaborativa nell’uso delle nuove tecnologie di comunicazione – più comunemente nota come web 2.0 – ha avuto conseguenze rilevanti nella costruzione dei contenuti (user generated content) e nella loro divulgazione; ha inoltre influenzato in maniera significativa le possibilità di connessione fra i soggetti che partecipano agli scambi. Per un nutrito gruppo di studiosi, infatti, il web 2.0, chiamato anche social web, possiede le potenzialità di cambiare, o rinforzare, le relazioni sociali sia nella connessione con “altri” da sé, sia nel rapporto con se stessi, con il proprio corpo e la propria esperienza della realtà.

Waiting for.. Theorizing the web

PALTRINIERI, ROBERTA;MASCIO, ANTONELLA;DEGLI ESPOSTI, PIERGIORGIO
2012

Abstract

La giornata di studio è stata dedicata alle nuove forme di comunicazione via web e alle implicazioni che queste determinano nel sociale. L’uso delle nuove tecnologie di comunicazione, distribuite capillarmente, sono divenute, infatti, di uso comune. Internet, che fin da principio si è presentato ai suoi fruitori come un mezzo attraverso il quale è possibile realizzare il libero scambio di idee e di software; dunque il luogo in cui si costituisce ed evolve una cultura. Tali caratteristiche hanno inciso – e continuano ad incidere – nella sua specificità, a differenza di altri mezzi di comunicazione già presenti nel panorama mediale. La recente diffusione della modalità collaborativa nell’uso delle nuove tecnologie di comunicazione – più comunemente nota come web 2.0 – ha avuto conseguenze rilevanti nella costruzione dei contenuti (user generated content) e nella loro divulgazione; ha inoltre influenzato in maniera significativa le possibilità di connessione fra i soggetti che partecipano agli scambi. Per un nutrito gruppo di studiosi, infatti, il web 2.0, chiamato anche social web, possiede le potenzialità di cambiare, o rinforzare, le relazioni sociali sia nella connessione con “altri” da sé, sia nel rapporto con se stessi, con il proprio corpo e la propria esperienza della realtà.
R. Paltrinieri; A. Mascio; P. Degli Esposti
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/130553
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact