Evoluzione del contenuto di sostanza organica del terreno in funzione di varie condizioni di lavorazione e fertilizzazione del suolo e di ordinamento colturale.