Nel presente saggio si propone una originale lettura degli istituti di partecipazione presenti nel Trattato di Lisbona. Secondo l'A., tali istituti - se davvero attuati - possono rappresentare l'occasione per un reale rafforzamento democratico dell'Unione Europea.

DALLA (DIFFICILE) RAPPRESENTANZA ALLA (DIFFICILE) PARTECIPAZIONE: L’AUSPICABILE RAFFORZAMENTO DEMOCRATICO DELL'’UNIONE EUROPEA

RAFFIOTTA, EDOARDO CARLO
2012

Abstract

Nel presente saggio si propone una originale lettura degli istituti di partecipazione presenti nel Trattato di Lisbona. Secondo l'A., tali istituti - se davvero attuati - possono rappresentare l'occasione per un reale rafforzamento democratico dell'Unione Europea.
Costituzione, globalizzazione e tradizione giuridica europea
383
396
E.C. Raffiotta
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/130498
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact