Donne senza fissa dimora: scrittura e libertà secondo Hayashi Fumiko (1903-1951)