Il «triangolo amoroso» della settima giornata