Nell’ambito di un progetto finalizzato allo studio delle diverse tipologie di degrado causate dall’inquinamento atmosferico a carico del patrimonio culturale costruito, in questo lavoro sono state prelevate croste nere in 4 differenti siti (3 europei e 1 nord africano) e caratterizzate mediante cromatografia ionica e spettroscopia a emissione atomica e di massa. I risultati ottenuti mostrano come in tutti i luoghi oggetto di studio, l’SO2 abbia un ruolo prioritario nella formazione delle croste nere. É stato inoltre identificato l’impatto di fonti inquinanti locali antropiche e di sorgenti naturali sul degrado degli edifici considerati, come le emissioni da combustione di carbone e da trasporto, sia ferroviario che veicolare, nel sito di Colonia, l’aerosol marino nei siti costieri di Salè ed Oslo, i sali disgelanti ad Oslo e precedenti trattamenti di restauro nel sito di Firenze.

Composizione di croste nere da differenti siti di interesse storico.

GHEDINI, NADIA;BONAZZA, ALESSANDRA
2012

Abstract

Nell’ambito di un progetto finalizzato allo studio delle diverse tipologie di degrado causate dall’inquinamento atmosferico a carico del patrimonio culturale costruito, in questo lavoro sono state prelevate croste nere in 4 differenti siti (3 europei e 1 nord africano) e caratterizzate mediante cromatografia ionica e spettroscopia a emissione atomica e di massa. I risultati ottenuti mostrano come in tutti i luoghi oggetto di studio, l’SO2 abbia un ruolo prioritario nella formazione delle croste nere. É stato inoltre identificato l’impatto di fonti inquinanti locali antropiche e di sorgenti naturali sul degrado degli edifici considerati, come le emissioni da combustione di carbone e da trasporto, sia ferroviario che veicolare, nel sito di Colonia, l’aerosol marino nei siti costieri di Salè ed Oslo, i sali disgelanti ad Oslo e precedenti trattamenti di restauro nel sito di Firenze.
XI Congresso Nazionale AIMAT
523
526
Tittarelli F.; Ozga I.; Favoni O.; Ghedini N.; Bonazza A.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/127515
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact