«Mira, mira te stesso nel lucido adamante». Un esempio del teatro musicale barocco a Ferrara