L’“Ercole amante” di Buti e Cavalli: le tecniche di scrittura