Intervento di Gian Paolo Brizzi