Il volume – a partire dall’evidenziare l’importanza della metodologia empirica nella ricerca in educazione – rivolge la sua attenzione verso una tematica specifica di tale ricerca: gli insegnanti e il cambiamento nella scuola. In particolare le riflessioni dell’autrice ruotano attorno all'importanza di una ricerca empirica in ambito educativo che si orienti verso il tema della professionalità docente e in particolare delle convinzioni degli insegnanti, quale elemento essenziale da conoscere per valutare, interpretare, sostenere e promuovere autentici processi di riforma democratica della scuola. Nel volume si focalizza specificamente l’attenzione su approcci metodo-logici di ricerca empirico di tipo quantitativo e sperimentale, capaci di descrivere ampie situazioni, di analizzarne il cambiamento in una dimensione diacronica, di individuare o controllare l’effetto di possibili variabili incidenti, di consentire, pur con cautela, alcune prime generalizzazioni. Attraverso varie esemplificazioni di ricerche sulle percezioni, gli atteggiamenti e le convinzioni degli insegnanti condotte dall'autrice, vengono discusse alcune tra le principali questioni metodologiche e procedurali della ricerca empirica, al fine di sot-tolineare l’importanza di un atteggiamento rigoroso e sistematico nell’affrontare i problemi dell’insegnamento e dell’innovazione scolastica.

Come cambia la cultura degli insegnanti. Metodi per la ricerca empirica in educazione

VANNINI, IRA
2012

Abstract

Il volume – a partire dall’evidenziare l’importanza della metodologia empirica nella ricerca in educazione – rivolge la sua attenzione verso una tematica specifica di tale ricerca: gli insegnanti e il cambiamento nella scuola. In particolare le riflessioni dell’autrice ruotano attorno all'importanza di una ricerca empirica in ambito educativo che si orienti verso il tema della professionalità docente e in particolare delle convinzioni degli insegnanti, quale elemento essenziale da conoscere per valutare, interpretare, sostenere e promuovere autentici processi di riforma democratica della scuola. Nel volume si focalizza specificamente l’attenzione su approcci metodo-logici di ricerca empirico di tipo quantitativo e sperimentale, capaci di descrivere ampie situazioni, di analizzarne il cambiamento in una dimensione diacronica, di individuare o controllare l’effetto di possibili variabili incidenti, di consentire, pur con cautela, alcune prime generalizzazioni. Attraverso varie esemplificazioni di ricerche sulle percezioni, gli atteggiamenti e le convinzioni degli insegnanti condotte dall'autrice, vengono discusse alcune tra le principali questioni metodologiche e procedurali della ricerca empirica, al fine di sot-tolineare l’importanza di un atteggiamento rigoroso e sistematico nell’affrontare i problemi dell’insegnamento e dell’innovazione scolastica.
166
9788856848106
I. Vannini
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/116372
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact