Si tratta di un convegno internazionale organizzato in collaborazione con il Soprintendente per i Beni storici e artistici di Modena Stefano Casciu e con Elena Fumagalli, docente di Storia dell’arte moderna presso l’Università di Modena, per fare il punto sugli studi sul collezionismo e mecenatismo del duca Francesco I d’Este (1629-1658). La figura del duca, intelligente amatore d’arte, è quella di un principe di Antico Regime del tutto consapevole circa la valenza propagandistica e diplomatica delle proprie residenze e delle raccolte d’arte. Al convegno sono stati invitati i massimi esperti delle questioni estensi del Seicento: sono state presentate novità sul palazzo Ducale di Modena e su quello di Sassuolo e notizie importanti sugli artisti attivi presso la corte (ritrattisti, decoratori, mobilieri, ebanisti); grande attenzione è stata posta dalla curatrice – che ha tenuto una relazione sui rapporti della corte estense con Roma – sulla rete diplomatica messa a punto dal duca con i principali centri d’arte, sedi di corti importanti, ai quali sono stati dedicati svariati interventi.

S. Casciu, S.Cavicchioli, E. Fumagalli (2011). Modena barocca. Artisti e opere alla corte di Francesco I, Modena, Palazzo Ducale-Accademia Militare, 27-29 ottobre 2011.

Modena barocca. Artisti e opere alla corte di Francesco I, Modena, Palazzo Ducale-Accademia Militare, 27-29 ottobre 2011

CAVICCHIOLI, SONIA;
2011

Abstract

Si tratta di un convegno internazionale organizzato in collaborazione con il Soprintendente per i Beni storici e artistici di Modena Stefano Casciu e con Elena Fumagalli, docente di Storia dell’arte moderna presso l’Università di Modena, per fare il punto sugli studi sul collezionismo e mecenatismo del duca Francesco I d’Este (1629-1658). La figura del duca, intelligente amatore d’arte, è quella di un principe di Antico Regime del tutto consapevole circa la valenza propagandistica e diplomatica delle proprie residenze e delle raccolte d’arte. Al convegno sono stati invitati i massimi esperti delle questioni estensi del Seicento: sono state presentate novità sul palazzo Ducale di Modena e su quello di Sassuolo e notizie importanti sugli artisti attivi presso la corte (ritrattisti, decoratori, mobilieri, ebanisti); grande attenzione è stata posta dalla curatrice – che ha tenuto una relazione sui rapporti della corte estense con Roma – sulla rete diplomatica messa a punto dal duca con i principali centri d’arte, sedi di corti importanti, ai quali sono stati dedicati svariati interventi.
2011
S. Casciu, S.Cavicchioli, E. Fumagalli (2011). Modena barocca. Artisti e opere alla corte di Francesco I, Modena, Palazzo Ducale-Accademia Militare, 27-29 ottobre 2011.
S. Casciu; S.Cavicchioli; E. Fumagalli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/112916
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact