Culture lines: la ‘razza’ come auto rappresentazione in contesti post-traumatici