Il cambiamento: si, no, forse