Sintesi documentata della introduzione in Francia del repertorio di canti liturgici in uso a Roma per volonta degli imperatori carolingi e di come la contaminazione di questo repertorio con gli usi gallicani diede origine al canto gregoriano, che per opera degli stessi imperatori e dei loro successori si diffuse in tutta Europa ponendo le basi della civiltà musicale eurpoea.

Canto liturgico e politica imperiale carolingia

RUINI, CESARINO
2011

Abstract

Sintesi documentata della introduzione in Francia del repertorio di canti liturgici in uso a Roma per volonta degli imperatori carolingi e di come la contaminazione di questo repertorio con gli usi gallicani diede origine al canto gregoriano, che per opera degli stessi imperatori e dei loro successori si diffuse in tutta Europa ponendo le basi della civiltà musicale eurpoea.
2011
Atlante storico della musica nel Medioevo
46
49
Ruini C.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/110991
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact