Il contributo affronta le vicende del campo di concentramento di Fossoli di Carpi (MO) nel periodo in cui fu utilizzato dai nazisti come centro di raccolta e smistamento di civili rastrellati per essere trasferiti in Germania ed essere sfruttati come manodopera nell'economia bellica del Terzo Reich

Il campo di Fossoli come centro di raccolta di manodopera: agosto-novembre 1944

MIRA, ROBERTA
2010

Abstract

Il contributo affronta le vicende del campo di concentramento di Fossoli di Carpi (MO) nel periodo in cui fu utilizzato dai nazisti come centro di raccolta e smistamento di civili rastrellati per essere trasferiti in Germania ed essere sfruttati come manodopera nell'economia bellica del Terzo Reich
Storie di esilio, di fuga e di deportazione. Ferraresi ed emiliano-romagnoli nella diaspora ebraica ed antifascista
107
119
R. Mira
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/110636
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact