Il contributo indaga il ruolo della fotografia nella nascita della storia dell'arte come disciplina. Vengono ripercorsi i principali ruoli della fotografia nel lavoro dello storico dell'arte che fa dell'attribuzione il cardine portante del suo lavoro (berenson, Zeri, e altri), ma anche come la fotografia abbia permesso di costruire uno sguardo diverso sull'arte, come nel caso di Warburg. Si conclude con considerazioni sulle nuove tecnologie dell'arte on line, che con la loro definizione precisa e la possibilità di zoomare fino a vedere l'opera d'arte come nemmeno lo sguardo più ravvicinato può permettere, aprono la storia dell'immagine a nuoci orizzonti di ricerca.

L'opera d'arte e la sua riproduzione

CORRAIN, LUCIA
2011

Abstract

Il contributo indaga il ruolo della fotografia nella nascita della storia dell'arte come disciplina. Vengono ripercorsi i principali ruoli della fotografia nel lavoro dello storico dell'arte che fa dell'attribuzione il cardine portante del suo lavoro (berenson, Zeri, e altri), ma anche come la fotografia abbia permesso di costruire uno sguardo diverso sull'arte, come nel caso di Warburg. Si conclude con considerazioni sulle nuove tecnologie dell'arte on line, che con la loro definizione precisa e la possibilità di zoomare fino a vedere l'opera d'arte come nemmeno lo sguardo più ravvicinato può permettere, aprono la storia dell'immagine a nuoci orizzonti di ricerca.
La fotografia. Oggetto teorico e pratica sociale
102
129
Corrain, L.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/106650
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact