Il contributo analizza le conseguenze derivanti dall'introduzione, nel nostro ordinamento, del concetto ambivalente di "sicurezza urbana", approfondendo in particolare i profili problematici in merito agli interventi in materia dei diversi livelli di governo (statale, regionale e locale) e la connessa giurisprudenza costituzionale.

La sicurezza urbana tra legislatore e Corte costituzionale

GIUPPONI, TOMASO FRANCESCO
2013

Abstract

Il contributo analizza le conseguenze derivanti dall'introduzione, nel nostro ordinamento, del concetto ambivalente di "sicurezza urbana", approfondendo in particolare i profili problematici in merito agli interventi in materia dei diversi livelli di governo (statale, regionale e locale) e la connessa giurisprudenza costituzionale.
Sicurezza pubblica e sicurezza urbana. Il limite del potere di ordinanza dei sindaci stabilito dalla Corte costituzionale
77
107
T.F. Giupponi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/106472
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact