Si ricercano nell'opera trattatistica e storiografica del Bartoli le tracce del suo stile di predicatore, documentando come egli si allinei al classicismo della scuola gesuitica romana, ma con un gusto più libero ed eclettico. Il paradigma ignaziano risulta arricchito dall'incontro con la tradizione omiletica antica e si trasforma in una forma di stile e di pensiero che vivifica dall'interno tutti i molteplici generi della scrittura bartoliana.

Lo stile della predicazione nel Bartoli prosatore

BAFFETTI, GIOVANNI
2011

Abstract

Si ricercano nell'opera trattatistica e storiografica del Bartoli le tracce del suo stile di predicatore, documentando come egli si allinei al classicismo della scuola gesuitica romana, ma con un gusto più libero ed eclettico. Il paradigma ignaziano risulta arricchito dall'incontro con la tradizione omiletica antica e si trasforma in una forma di stile e di pensiero che vivifica dall'interno tutti i molteplici generi della scrittura bartoliana.
Predicare nel Seicento
143
158
G. Baffetti
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/105778
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact